Mirtilli

Frutto della pianta appartenente alla famiglia delle Ericacee.
Morfologia
I mirtilli sono piccoli arbusti i cui frutti possono essere o neri o rossi. Il mirtillo nero fiorisce in maggio e fruttifica in luglio-agosto, ha foglie ovali e frutti bluastri; il mirtillo rosso ha foglie coriacee sempreverdi, con fiori bianchi o rosa, riuniti in grappoli. I frutti hanno l’aspetto di bacche ma in realtà sono false bacche come le banane e i cocomeri.
Habitat
La maggior parte delle specie vive nell’emisfero settentrionale e soprattutto in climi temperati e freddi, ma non mancano mirtilli propri di aree tropicali. In Italia è presente solo nel Nord e sui monti del Centro.
Usi
I frutti si possono consumare freschi o essere trasformati in marmellata. Contiene discrete
quantità di acidi organici, zuccheri, pectine, tannini, mirtillina, antocianine, vitamine A B e C. Alcune
sostanze presenti nel mirtillo sono considerate utili per la circolazione sanguigna, tant’è che numerosi
farmaci indicati nelle situazioni di fragilità capillare o per problemi vascolari sono a base di mirtillina.
Sono inoltre indicati per gli occhi, contro l’affaticamento visivo e contro il diabete.